lasignoradellaportaaccanto
Sono una ragazzaccia amica dei gatti, libromaniaca, fioridipendente, amante delle stramberie, degli amarcord, del cinema e del buon vino. Mi piace scrivere e raccontare piccoli mondi dimenticati nei cassetti. Amo la leggerezza.

Ragazzi che infanzia ho avuto io, che infanzia! Il bollino rosso del parental control non esisteva e la coscienza critica di mia madre in fatto di programmi televisivi a misura di bambino era pari a zero. Così, a otto anni mi destreggiavo fra Anche i ricchi piangono e le repliche di Dancing day, ma l’eccellenza educativa mia madre la raggiungeva cucinando i sofficini findus sulla sigla di Telefono Giallo di Corrado Augias che, aveva ai tempi, la stessa faccia del Dracula di Fracchia contro Dracula. Ho trattenuto la pipì tutti i martedì sera dal 1987 al 1992, con una leggera variazione nel 1989, ho dovuto trattenerla di venerdì per motivi di palinsesto. Mai avrei affrontato il tragitto buio della cucina al bagno dopo la sigla di telefono giallo!! Solo per oggi, dovrei tenerlo, merita di stare a casa mia, è pari al nuovo. Lindo e pinto. Ora o mai più. #libro #libri #gialli

Carta Stampata / Libri

8

Anni ‘80

€  9,00

Compra su Vintag